04/11/2015

Collegato approvato in Senato 

L’Assemblea di Palazzo Madama ha approvato, con modifiche, il ddl n. 1676, collegato ambientale. Il testo torna di nuovo alla Camera.

Si rammenta che il testo è vera e propria revisione della normativa ambientale.

Tra gli argomenti segnaliamo:

  • Misure per la sensibilizzazione dei proprietari dei carichi inquinanti trasportati via mare);
  • Modifica all'articolo 34 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, concernente la Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile);
  • Programma di mobilità sostenibile);
  • Norme di semplificazione in materia di valutazioni di impatto ambientale incidenti su attività di scarico a mare di acque e di materiale di escavo di fondali marini e di loro movimentazione);
  • Valutazione di impatto sanitario per i progetti riguardanti le centrali termiche e altri impianti di combustione con potenza termica superiore a 300 MW, nonché impianti di raffinazione, di gassificazione e di liquefazione;
  • Disposizioni in materia di dati ambientali raccolti da soggetti pubblici e da imprese private;
  • Sottoprodotti utilizzabili negli impianti a biomasse e biogas;
  • Disposizioni per agevolare il ricorso agli appalti verdi;
  • Applicazione di criteri ambientali minimi negli appalti pubblici per le forniture e negli affidamenti di servizi;
  • Applicazione di criteri ambientali minimi negli appalti pubblici;
  • Qualificazione ambientale dei prodotti dei sistemi produttivi locali, dei distretti industriali e delle filiere che caratterizzano il sistema produttivo nazionale;
  • Accordi di programma e incentivi per l'acquisto dei prodotti derivanti da materiali post consumo;
  • Modifiche alle norme in materia di incentivazione della produzione di energia elettrica da impianti a fonti rinnovabili diversi dai fotovoltaici;
  • Modifica all'allegato 2 al decreto legislativo 29 aprile 2010, n. 75, in materia di fertilizzanti;
  • Modifiche alle norme in materia di utilizzazione delle terre e rocce da scavo;
  • Attività di vigilanza sulla gestione dei rifiuti;
  • Modifiche al decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, in materia di gestione di imballaggi;
  • Raccolta e trattamento dei rifiuti di rame;
  • Misure per incrementare la raccolta differenziata e il riciclaggio;
  • Trattamento del rifiuto tramite compostaggio aerobico;
  • Programma di gestione degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio;
  • Rifiuti di prodotti da fumo e gomme da masticare;
  • Gestione del fine vita di pannelli fotovoltaici;
  • Modifica al comma 667 dell'articolo 1 della legge 27 dicembre 2013, n. 147, in materia di tariffa del servizio di gestione dei rifiuti urbani e assimilati;
  • Semplificazione in materia di emanazione di ordinanze contingibili e urgenti e poteri sostitutivi nel settore dei rifiuti;
  • Modifiche alla disciplina per la gestione degli oli e dei grassi vegetali e animali esausti;
  • Disposizione in materia di rifiuti non ammessi in discarica;
  • Rifiuti ammessi in discarica;
  • Norme in materia di Autorità di bacino;
  • Tariffa sociale del servizio idrico integrato;
  • Misure per la sensibilizzazione dei proprietari dei carichi inquinanti trasportati via mare.

Notizia tratta dal sito ambientelegale.it

Rimozione amianto in Sicilia

Bonifica amianto

Coperture industriali

Smaltimento rifiuti

scarica la guida ai pericoli sull'amianto

Scarica, GRATIS, la "Guida ai pericoli dell'Amianto"

News

12/11/2015

La corretta gestione dei rifiuti urbani alla luce delle recenti riforme del T.U. ambientale

Seminario a Napoli - 12 Novembre 2015, dalle ore 09,00 alle ore 14 ...

09/11/2015

AMIANTO: Le procedure per la rimozione e la bonifica in aree pubbliche e private

Seminario a Napoli - 09 Novembre 2015, dalle ore 09,00 alle ore 14 ...

Leggi tutte le news

Rimozione amianto in Sicilia

93017 San Cataldo (Caltanissetta CL - Sicilia)
Contrada Bigini - Babbaurra
Tel. 0934 587302 - Fax 0934 1904419
Cell. 389 1819025 - 389 1819122
Privacy policy

Se desideri sapere chi siamo, come operiamo e quali sono i costi per la rimozione dell'amianto puoi contattarci utilizzando il form sottostante, senza alcun impegno vincolante, e sarai contattato al più presto da un nostro incaricato.

Nome  
Cognome  
Provincia  
Telefono  
Cellulare

ho preso visione dell'informativa sulla privacy ed esprimo il consenso al trattamento dei dati personali in conformità all'art. 13 del D. Lgs. 196/2003. *

E-mail*

*inserisci un indirizzo valido

si, voglio ricevere informazioni periodiche tramite newsletter

Messaggio

  Per inoltrare la richiesta è necessario inserire il numero di verifica riportato   nell'immagine sottostante:

Verifica
Code Image - Please contact webmaster if you have problems seeing this image code
Refresh Ricarica Immagine
 
 

per attivare il tasto è necessario selezionare il checkbox relativo all'informativa sulla privacy                         

bonifica amianto in Sicilia

Progettazione sito web ~ CLIC - Consulenze per il Web Marketing

Sito web ai primi posti sui motori di ricerca ~ a cura di A. Argentati - Consulenza aziendale per Internet

www.amianto.sicilia.it

Tu sei qui: Home :: Collegato approvato in Senato 

Contattaci

Rimozione amianto Sicilia bonifica amianto Sicilia